Ancora il Cimitero, Zuliani: “Ai conti del Comune mancano 320mila euro”

Qualcosa non va per la consigliera del Pd: "L'amministrazione paga 340mila euro per i consumi e firma la convenzione con il concessionario per 14mila euro di rimborso forfettario"

Nicoletta Zuliani, consigliere comunale del Pd

Buio pesto sulla questione del cimitero di Latina. Da un lato il portavoce e consulente del Comune, Giacomo Mignano, che continua a rassicurare tutti ribadendo che tutto è stato risolto, dall’altro lato l’opposizione rappresentata dalla consigliera Nicoletta Zuliani che sembra essere ancora sul piede di guerra.

Vuole fare luce sulla vicenda la Zuliani secondo le quali le cifre di debiti, utenze e rimborsi parlerebbero chiaro e smentirebbero quanto invece dichiarato dall’amministrazione.

La storia è che a fronte dei 34mila euro pagati dal Comune per le utenze (fino ad oggi ancora non volturate al concessionario), corrisponde un “rimborso forfettario” che si aggira tra i 15mile e i 20mila euro.

E gli altri 320mila euro? si chiede la Zuliani;  è tutto qui quello che l'Amministrazione vuole come rimborso?

“Se la compensazione è stata fatta 'a monte', come dichiara l'amministrazione, ci dicano quando e con quali atti. Cosa significa 'fatto a monte'? All'atto della firma della convenzione? Successivo alla prima comunicazione del concessionario, poco dopo l'atto della convenzione, in cui il concessionario sollecitava l'amministrazione ad effettuare il cambio delle volturazioni? O in una nota di lì successiva in cui la Ipogeo segnalava delle irregolarità nella lettura dei contatori per cui ha dovuto provvedere autonomamente al reperimento alternativo dell'acqua? O con l'atto integrativo del 10 agosto del 2010 art.b1 dove nell'ultimo comma si parla di pagamento per consumi forfettario?”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Queste le domande che la Zuliani si pone e indirettamente pone al Comune. “Certo che, quando il Comune paga per consumi che ammontano a 340mila e firma una convenzione che fa pagare 14mila euro per consumi dal maggio 2010 al maggio 2011 forfettari al concessionario solo alla fine di dicembre 2011, viene da pensare che c'è qualcosa che non va” conclude con una vena polemica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente nella notte sull'Appia, un morto e due feriti gravissimi

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Coronavirus: nel Lazio 920 casi, 19 in più rispetto a ieri e 709 persone in isolamento domiciliare

  • Coronavirus Latina: i contagi crescono ancora, tre nuovi casi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento