rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca

PalaBianchini, il sindaco Coletta: "In attesa della Scia autorizzazioni in deroga per le attività sportive"

Sul caso arrivano i chiarimenti del primo cittadino: "La procedura è arrivata a buon punto e gli uffici ritengono che potrebbe essere conclusa in tempi relativamente brevi"

"Dall’inizio del nostro mandato lavoriamo quotidianamente alle soluzioni degli annosi problemi che affliggono la nostra città, senza tralasciare nulla e nel rispetto di norme e procedure. In merito alla questione del Pala Bianchini la mia attenzione e quella dell’assessore Ranieri è altissima". Sono le parole del sindaco di Latina Damiano Coletta sul caso del PalaBianchini che quest'anno rischia di non poter ospitare le squadre di casa.

"Si sta lavorando - rassicura il sindaco - affinché vengano completati tutti gli adempimenti documentali e di realizzazioni delle opere per la presentazione della Scia antincendio. La procedura è arrivata a buon punto e gli uffici ritengono che potrebbe essere conclusa in tempi relativamente brevi. Nel contempo per garantire lo svolgimento delle attività sportive, nel rispetto delle normative, si sta procedendo attraverso lo strumento delle autorizzazioni in deroga”.

Attualmente dunque la struttura è sottoposta a una procedura di verifica per ottenere le certificazioni necessarie alla presentazione della documentazione per il rilascio della Scia, di cui il palazzetto è sprovvisto da molto tempo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PalaBianchini, il sindaco Coletta: "In attesa della Scia autorizzazioni in deroga per le attività sportive"

LatinaToday è in caricamento