Cede il solaio, ordinanza di sgombero per la palazzina di via Emanuele Filiberto

Dopo le prime verifiche dei vigili del fuoco, una perizia tecnica ha dichiarato la pericolosità dell'intera palazzina. Ieri lo sgombero delle famiglie

Ieri l’ordinanza di sgombero immediato del Comune di Latina sulla palazzina al civico 149 di via Emanuele Filiberto. L’edificio era stato interessato nei giorni scorsi dal cedimento di un solaio  di uno degli appartamenti dell’edificio, poi dichiarato inagibile. Nei giorni successivi il personale del comando provinciale dei vigili del fuoco ha però verificato lo stato dei luoghi anche nelle proprietà adiacenti all’appartamento, verificando come i problemi avessero interessato anche altre tre abitazioni dello stesso stabile, a cui è stata estesa l’inagibilità temporanea.

Un’accurata perizia affidata a un ingegnere ha infine dichiarato, nero su bianco, la pericolosità dell’intero edificio: “E’ evidente  - si legge che il solaio di copertura ha perso la sua capacità portante e che quindi è necessario procedere all’immediato sgombero dell’intero fabbricato per consentire la verifica e la messa in sicurezza del solaio”. Nella stessa perizia si fa riferimento alla necessità di procedere a ispezioni più accurate con carotaggi sulle strutture e verifica dei ferri di armatura e di tutti solai dei piani sottostanti.

Il Comune di Latina ha quindi ordinato a tutti gli inquilini e ai proprietari degli appartamenti della palazzina lo sgombero immediato e l’esecuzione di tutti i lavori indicati nella perizia. In caso di inottemperanza sarà il Comune a “procedere all’esecuzione coatta, addebitando poi le spese, e procedendo alla denuncia all’autorità giudiziaria”.

L’ordinanza è quindi effettiva e ieri i residenti sono stati sgomberati con l'aiuto e l'assistenza dei servizi sociali del Comune.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

  • Un uomo colto da infarto in strada: salvato da un medico e dal 118

Torna su
LatinaToday è in caricamento