menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Papavero da oppio e sigarette di contrabbando in un negozio indiano

L’arresto è scattato a Fondi nell’ambito di un vasto servizio sul litorale sud in cui sono state controllare 100 persone e 50 automezzi. L’attività è stata condotta con l’ausilio della Finanza e dell’unità antidroga del nucleo Cinofili

Nel suo negozio aveva un magazzino di sigarette di contrabbando e papavero da oppio. Sono stati i carabinieri della Tenenza di Fondi, unitamente al personale del Nucleo Mobile della Compagnia della Guardia di Finanza di Fondi, con l’ausilio di unità Antidroga del Nucleo Cinofili Carabinieri di Roma a scoprire l’ilelcita attività di un 34enne indiano arrestato ieri.

Il controllo è scattato nell’ambito di un più vasto servizio programmato nel contesto delle strategie messe in campo dalla Prefettura di Latina finalizzate ad aumentare la percezione di sicurezza dei cittadini.

Il piano è stato messo in atto nei comuni Terracina, San Felice Circeo, Fondi e Sperlonga. I Carabinieri hanno sottoposto a stretto controllo, con diverse autoradio e decine di militari impiegati, non solo le aree urbane ma anche diverse zone isolate per verificare presenze sospette. 

A Fondi, all’interno di un esercizio commerciale con gestione e vendita di prodotti provenienti dall’India, sono stati rinvenuti 1.066 grammi di papavero da oppio essiccato, 47 confezioni di tabacco in polvere di fabbricazione indiana, per un peso complessivo pari a 13,5 chili, nonché di 10 confezioni e 27 pacchetti di sigarette di fabbricazione indiana.

Il proprietario, un 34enne indiano è stato arrestato con le accuse di “detenzione ai fini di spaccio di  sostanza stupefacente e contrabbando di tabacchi lavorati esteri”.

Nell’ambito del medesimo contesto operativo, i carabinieri della Tenenza di Fondi e quelli della  Stazione di Terracina, unitamente al personale del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Latina,  hanno contestato tre violazioni amministrative presso cinque esercizi commerciali; controllato oltre 100 persone e 52 automezzi; effettuato  10 controlli etilometrici; elevato 5 contravvenzioni al codice della strada.; decurtato 50 punti patente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, nuovi casi di variante inglese: focolaio a Latina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento