Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Strisce blu, gestione affidata all’Atral: riassorbito tutto il personale

Il 30 novembre è scaduto il contratto con Urbania e il Comune ha affidato temporaneamente la gestione della sosta a pagamento all'Atral fino alla fine dell'anno in attesa del bando

Lo scorso 30 novembre è scaduto il contratto con Urbania e nella mattinata di ieri in Comune è stato sottoscritto un apposito atto tra l’amministrazione comunale e la società Atral per la fino al 31 dicembre di quest’anno.

Il Comune ha acquisito dalla società uscente Urbania Multiservizi la disponibilità dei beni e delle infrastrutture necessarie a consentire la regolare prosecuzione del servizio e ciò consentirà di mantenere la continuità del servizio ma anche l’assorbimento di tutto il personale attualmente impiegato dal precedente gestore.

Proprio la garanzia della salvaguardia del personale, e quindi il suo integrale assorbimento, è stato uno degli elementi su cui l’amministrazione comunale ha basato l’iter per il passaggio di consegne da Urbania, il cui incarico è terminato sabato all’Atral .

E poi? Cosa accadrà con l’arrivo del nuovo anno? “Nei prossimi giorni – commenta l’amministrazione - la dirigenza comunale provvederà, anche in considerazione dei tempi occorrenti per l’approvazione del nuovo Piano della sosta, a predisporre i necessari provvedimenti amministrativi per quanto concerne la gestione successiva alla scadenza del 31 dicembre 2012. In ogni caso – conclude -, qualsivoglia disservizio non sarà fatto ricadere sui cittadini e nelle more della emissione dei nuovi tagliandi periodici autorizzativi alla sosta restano validi quelli già rilasciati”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strisce blu, gestione affidata all’Atral: riassorbito tutto il personale

LatinaToday è in caricamento