Parco di Collina dei Pini, operai a lavoro: con il 2016 l’apertura al pubblico

Da oggi in corso un intervento di manutenzione e pulizia del verde, delle strutture ludiche e di tutta l’area che si trova nel quartiere a nord della città. Secondo i programmi del Comune di Cisterna, i lavori termineranno all’inizio del nuovo anno

Con l’arrivo dell’anno nuovo il parco di Collina dei Pini aprirà al pubblico. Questa le rassicurazioni da parte dell’amministrazione di Cisterna.

Operai a lavoro da questa mattina, quando è stato avviato un intervento di manutenzione e pulizia del verde, delle strutture ludiche e di tutta l’area che si trova nel quartiere a nord della città.

I lavori si protrarranno fino alla prima settimana del 2016 e, secondo i programmi dell’amministrazione comunale, verranno immediatamente seguiti da una piccola cerimonia di inaugurazione.

L’area fa parte delle opere di urbanizzazione create nel 2011 insieme al centro commerciale adiacente ma, per una serie di questioni burocratiche, è rimasta interdetta al pubblico nel corso di questi anni.

“Dopo aver incontrato i rappresentanti dei residenti del quartiere – commenta Marco Muzzupappa, vicesindaco nonché assessore ai Bandi Europei, Personale, Patrimonio, Arredo Urbano, Ecologia, Verde Pubblico – ci siamo impegnati con tutti i cittadini ad intervenire sull’area entro la fine dell’anno. L’impegno è stato mantenuto e presto daremo ai residenti di Collina dei Pini il parco che attendevano da tempo”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento