Passione di Cristo di Sezze in scena a Roma, la lettera di Papa Francesco alla vigilia

Una lettera firmata da Papa Francesco è arrivata ieri al presidente dell'associazione della Passione di Cristo di Sezze, Elio Magagnoli. Domani alle 19 piazza San Francesco d'Assisi nella Capitale la Sacra Rappresentazione della Passione di Sezze

Straordinaria sorpresa alla vigilia dell’importante evento di domani quando la Sacra Rappresentazione della Passione di Sezze andrà in scena a Roma. 

Una lettera firmata personalmente da Papa Francesco è arrivata ieri al presidente dell’associazione della Passione di Cristo di Sezze, Elio Magagnoli, per salutare tutta la struttura in vista proprio della rappresentazione straordinaria in programma nella Capitale, e di quella tradizionale del venerdì santo di Sezze. 

L’evento, in occasione del Giubileo della Misericordia, domani pomeriggio, mercoledì 16 marzo, con inizio alle ore 19 in piazza San Francesco d'Assisi, antistante il Santuario francescano di San Francesco a Ripa (zona Trastevere).  Sarà presente anche il segretario personale di Papa Francesco, Padre Yohannis Lahzi Gaid. Alla Rappresentazione straordinaria,  realizzata in collaborazione con il Comune di Sezze, l'U.N.I.T.A.L.S.I. (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali) di Roma, la parrocchia di San Francesco a Ripa, con la collaborazione e il finanziamento della Regione Lazio, e il patrocinio del Comune di Roma, e’ stato invitato anche Papa Francesco che ha voluto quindi inviare un suo personale saluto.

LA LETTERA DI PAPA FRANCESCO - "Ho apprezzato in maniera particolare – scrive il Pontefice nella sua lettera – che tale rappresentazione sia stata voluta proprio in coincidenza con il Giubileo straordinario della misericordia che ho voluto indire ‘allo scopo di risvegliare la nostra coscienza spesso assopita davanti al dramma della povertà e per entrare sempre piu’ nel cuore del Vangelo, dove i poveri sono i privilegiati della misericordia divina’. Auguro a lei e all’associazione che presiede – continua Papa Francesco rivolgendosi al presidente Magagnoli – a tutti coloro che daranno vita alla sacra Rappresentazione a Roma e, il prossimo venerdì santo, a Sezze, di poter essere ogni giorno parola e gesto di perdono, di sostegno, di aiuto, di amore, cioè costruttori di una nuova umanità, modellata intorno all’architrave della Chiesa, la misericordia di Dio: di questa misericordia prego perché tutti gli uomini e le donne di buona volontà di Sezze faccia sempre piu’ spesso esperienza e diventino essi stessi missionari.
Vi proteggano e vi aiutino San Carlo da Sezze e tutti gli altri santi della vostra cara terra.
Chiedo una preghiera per me, mentre di cuore saluto e benedico tutti voi
”. 

“Con tanta emozione - afferma il presidente Elio Magagnoli - a nome dell’intera associazione setina, ringrazio con infinita devozione il Santo Padre per le straordinarie parole che ha avuto per tutti noi e per le rappresentazioni di Roma e Sezze. La parola di Papa Francesco è motivo di grande stimolo per continuare il nostro percorso che è anche un cammino di pellegrinaggio nei più importanti centri della cristianità. Vogliamo così dare il nostro contributo a diffondere lo spirito e la forza che ispirano le parole e l’opera pastorale del Papa in questo giubileo della misericordia”.       

LA PASSIONE DI CRISTO DI SEZZE A ROMA - Come da tradizione dell’evento setino, domani sera a Roma la storia del Vecchio e Nuovo Testamento sarà proposta in forma processionale, suddivisa in numerose scene con gli spettatori che potranno assistere al passaggio e alla recitazione dei vari quadri. Saranno centinaia gli attori e figuranti che parteciperanno a questa edizione straordinaria della Passione di Sezze, diretta dal regista Piero Formicuccia.     

Nella mattinata di domani, a precedere la Rappresentazione, tutti gli attori ed i membri dell’Associazione della Passione di Cristo di Sezze parteciperanno all’Udienza Generale che Papa Francesco terrà in piazza San Pietro, mentre un piccolo gruppo saluterà personalmente il Pontefice a fine Udienza indossando i costumi tradizionali della Passione di Sezze e portando dei doni al Papa.     

La Rappresentazione sarà trasmessa in Eurovisione a reti unificate sui canali digitali terrestri, per la copertura del Centro Italia: Lazio Tv,  Lazio Tv Latina e Lazio TV Frosinone; sul canale digitale terrestre con copertura nazionale Lazio TV Sat canale Sky 824; sul canale satellitare Eutelsat; in diretta streaming sul sito www.passionedisezze.it a partire dalle ore 19.00. Tutte le informazioni relative alla storia e tradizione della Sacra Rappresentazione della Passione di Cristo di Sezze si possono trovare sui siti web www.passionedisezze.itwww.setino.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

Torna su
LatinaToday è in caricamento