rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Patto di amicizia tra i centri anziani di Sermoneta e Torre Cajetani

Sermoneta e Torre Cajetani sono legate alla storia della famiglia Caetani: entrambi i paesi sono stati sotto l’influenza della famiglia Caetani e annoverano nel loro patrimonio il castello

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

I centri sociali anziani di Sermoneta Centro Storico e di Torre Cajetani hanno siglato un “patto di amicizia”, durante una suggestiva cerimonia che si è svolta nei giorni scorsi alla Loggia dei Mercanti di Sermoneta. A firmare la pergamena del “patto” sono stati i due Presidenti, Annita Marcelli per il centro anziani del centro storico di Sermoneta e Giuseppe Peloso per il centro anziani di Torre Cajetani, il Sindaco della città del frusinate Maria Letizia Elementi e il Vice Sindaco di Sermoneta Giuseppina Giovannoli, accompagnata dal Presidente del Consiglio comunale Luigi Torelli.

Sermoneta e Torre Cajetani sono legate alla storia della famiglia Caetani: entrambi i paesi sono stati sotto l’influenza della famiglia Caetani e annoverano nel loro patrimonio il castello.  

Diversi gli obiettivi di questo patto di amicizia: instaurare un vincolo permanente che accomuni le ricchezze delle peculiarità etniche e culturali; promuovere la reciproca conoscenza di tradizioni, usi e costumi; promuovere scambi culturali e sociali tra le rispettive comunità; incentivare un percorso comune per il benessere fisico e psichico della terza età, attraverso attività condivise; e lavorare alla costruzione di “ponti di solidarietà” che siano di esempio alle presenti e future generazioni. A fare da cornice all’iniziativa, la presenza degli Sbandieratori Ducato Caetani di Sermoneta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Patto di amicizia tra i centri anziani di Sermoneta e Torre Cajetani

LatinaToday è in caricamento