Grossa perdita da una condotta in via Epitaffio, disagi e cittadini senz'acqua

Mattinata d'inferno nella zona di via Epitaffio alla periferia di Latina a causa di una grossa perdita d'acqua. Interrotto il flusso idrico nel quartiere; sul posto i tecnici di Acqualatina e i vigili del fuoco

Via Epitaffio

Mattinata d’inferno nella zona di via Epitaffio dove una grossa perdita d’acqua ha creato non pochi disagi.

La strada è allagata e i cittadini sono rimasti senza acqua. E’ accaduto all’altezza della Bodema lungo la strada che porta a Latina; sul posto vigili del fuoco e i tecnici di Acqualatina a lavoro da ore per ridurre i disagi causati dalla perdita e da una successiva voragine che si è formata a seguito della rottura della conduttura.

Come fanno sapere dalla stressa Acqualatina l’interruzione del flusso idrico che si è reso necessario - che interessa via Epitaffio nel tratto tra via Congiunte, via Gran Sasso e le traverse collegate, e via Pantanaccio - dovrebbe durare fino alla serata di oggi - il ripristino del servizio era stato inizialmente annuciato per le 17 di oggi -.

“Si prevede la normalizzazione del servizio alle ore 21.30, salvo imprevisti di cui si darà pronta informazione” si legge in una nota della società. Dalle 15 disponibile servizio sostitutivo a mezzo di autobotte in via Congiunte presso il parcheggio del supermercato Carrefour.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento