rotate-mobile
Cronaca

Continua a perseguitare l’ex dopo la denuncia: braccialetto elettronico per il marito stalker

Per il 53enne è scattato il provvedimento di allontanamento da casa e di divieto di avvicinamento: applicato anche il dispositivo elettronico, per controllarne i suoi spostamenti e che non si avvicini alla vittima

Dopo la denuncia per un uomo di 53 anni che per mesi ha perseguitato l’ex moglie è scattato anche il provvedimento di allontanamento dalla casa familiare e contestuale divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa e dai familiari con l’applicazione inoltre del braccialetto elettronico. 

La storia arriva da Nettuno dove i carabinieri della locale Stazione hanno notificato al 53enne il provvedimento emesso dopo la denuncia presentata dalla ex moglie lo scorso mese di maggio. In quella circostanza la donna aveva riferito che l’uomo da febbraio si era reso responsabile di numerosi atti persecutori nei suoi confronti. L'Autorità Giudiziaria dopo la denuncia aveva già emesso l’ulteriore misura che però aveva perso efficacia a seguito dell’istanza presentata dal difensore della ex moglie, la quale voleva evitare di infierire nei confronti dell'uomo nella speranza che questi potesse fermarsi. 

Purtroppo la donna è stata costretta a presentare nuove denunce in cui segnalava che i comportamenti dell'ex marito erano perdurati e così l'Autorità Giudiziaria ha disposto nuovamente la stessa misura cautelare personale. Inoltre, è stato applicato anche il dispositivo elettronico, al fine di controllarne gli spostamenti e verificare che l'uomo si tenga a una distanza di almeno 300 metri dai luoghi frequentati dalla ex moglie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continua a perseguitare l’ex dopo la denuncia: braccialetto elettronico per il marito stalker

LatinaToday è in caricamento