Tragedia durante la battuta di pesca in apnea, muore Antonio Savioli a Sabaudia

Il dramma questa mattina sul lungomare della città pontina. L'uomo di 76 anni molto conosciuto a Sabaudia: era il presidente del Comitato Molella-Mezzomonte-Palazzo

Tragedia questa mattina nelle acque del mare di Sabaudia dove un uomo di 76 anni è morto durante una battuta di pesca in apnea. 

Si tratta di Antonio Savioli, molto conosciuto nella zona soprattutto per il suo impegno con il Comitato Molella-Mezzomonte-Palazzo di cui era presidente.

Secondo la prima ricostruzione l’uomo si era immerso nelle acque antistanti la spiaggia tra gli stabilimenti Maracanà e Le Streghe impegnato nella pesca in apnea quando non è stato più visto risalire. 

Inutili si sono rivelati i soccorsi da parte dei sanitari. Sul posto il personale della Capitaneria di Porto. 

I funerali di Antonio Savioli si terranno domani, martedì 9 agosto alle 17 presso la Chiesa di Nostra Signora di Fatima a Molella. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Arma dei Carabinieri, 28 Marescialli della provincia promossi al grado di Luogotenente

Torna su
LatinaToday è in caricamento