Aggressione al Carrefour, condanna confermata per Ciaravino e la Ciarelli

La sentenza della Corte d’Appello: due anni e dieci mesi a lui, due anni e quattro mesi a lei per lesioni gravi e violenza privata

Il Carrefour del Piccarello

Condanne confermate dalla Corte d’Appello quelle a carico di Matteo Ciaravino e Valentina Ciarelli per l’aggressione al vigilante del supermercato Carrefour di via del Piccarello del gennaio 2018. L’addetto alla sorveglianza si era insospettito alla vista del gruppetto ed era stato selvaggiamente picchiato riportando una serie di fratture al volto.

La prima sezione penale ha dunque confermato i due anni e dieci mesi a Ciaravino e i due anni e quattro mesi alla Ciarelli come da sentenza di primo grado del giudice monocratico del Tribunale di Latina Simona Sergio. I due hanno agito in concorso con Roberto Ciarelli, tuttora in carcere per questo reato, dopo che - ottenuti i domiciliari – era stato nuovamente arrestato per aver violato le prescrizioni imposte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I primi due, quindi, restano ai domiciliari, dove tuttora sono detenuti in esecuzione di questa pena. Nessuno sconto, pur invocato con forza dai difensori, Aurelio Cannatelli e Francesco Vasaturo, che avevano puntato tutto sul ruolo marginale avuto da costoro per quanto accaduto, dopo che Roberto Ciarelli aveva ammesso sostanzialmente i fatti, facendosi giudicare con rito abbreviato. Ciaravino, già condannato con sentenza definitiva per l’omicidio di Matteo Vaccaro, si era presentato in Questura il giorno dopo l’aggressione e lo stesso aveva fatto Roberto Ciarelli costituendosi a Pescara. Per tutti l’accusa è di lesioni gravi e violenza provata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due nuovi positivi al Covid, chiusi tre locali di Latina: il bar 111, L'Ombelico e la pizzeria Scacco Matto

  • Coronavirus, nelle ultime 24 ore 17 contagi nel Lazio e tre in provincia. I dati di tutte le Asl

  • Coronavirus: 15 nuovi casi nel Lazio, 2 in provincia di Latina. I dati delle Asl

  • Coronavirus: 12 nuovi contagi nel Lazio, nessuno tra i residenti pontini. I dati delle Asl

  • Coronavirus Sabaudia, due bagnini positivi: chiusi due stabilimenti, una palestra e un bar

  • Coronavirus, positivo un altro bagnino. La Asl chiude uno stabilimento balneare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento