Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Aprilia

Scoppia alcuni petardi, ferito un ragazzino di 13 anni ad Aprilia

Il giovane ha perso due dita della mano e riportato gravi danni ad un'occhio in seguito all'esplosione di alcuni petardi che stava armeggiando. E' ricoverato all'ospedale Bambin Gesù di Roma

E’ rimasto gravemente ferito in seguito all’esplosione di alcuni petardi: protagonista di quanto accaduto ad Aprilia un ragazzino di 13 anni ora ricoverato all’ospedale Bambin Gesù di Roma.

L’episodio nella tarda serata di ieri, intorno alle 23.30; secondo una prima ricostruzione, il ragazzino sarebbe rimasto ferito dalla deflagrazione di una decina di petardi: il 13enne, infatti, pare stesse maneggiando i petardi quando al momento dell'accensione della miccia sarebbe stato colpito in pieno dall'esplosione.

Portato in primo momento dalla madre alla Clinica Città di Aprilia, è stato poi trasportato presso l’ospedale della Capitale.

Secondo quanto si apprende avrebbe riportato gravi ferite ad una mani, rendendo necessaria l’amputazopme di due dita, e seri danni ad un occhio. Sull’episodio indagano i carabinieri di Aprilia.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia alcuni petardi, ferito un ragazzino di 13 anni ad Aprilia

LatinaToday è in caricamento