ZTL si o ZTL no? Due le petizioni on line per esprimere la propria opinione

Dopo la chiusura della Benetton si è scatenata la diatriba: tra chi vorrebbe eliminare la ZTL nel centro di Latina e chi invece la sostiene, tutti possono esprimere la loro opinione, vedremo quale posizione avrà più seguito

Sabato 1 settembre i commercianti del centro di Latina protestano contro l’apertura della ZTL: secondo loro causa della chiusura di alcuni negozi storici del centro come la Benetton di via Diaz e due dei primi cinema sorti in città: Giacomini e Super Cinema, è stata proprio la chiusura del centro storico al traffico.

Da lì è iniziata una diatriba tra le due fazioni: chi è a favore della ZTL e chi è contrario, due posizione assolutamente inconciliabili e due visioni opposte di vivere la città, che sono sfociate in due petizioni sul noto sito Charge.org.

La prima petizione nata on line è a favore della ZTL sostiene un centro storico ecologico ed ecosostenibile, più vivibile e a misura d’uomo, dove potersi incontrare e passeggiare senza doversi preoccupare di macchine che sfrecciano da tutte le parti, lasciando liberi i bambini di correre per la piazza e gli adulti di passeggiare. Il comitato promotore, che vede l’Associazione Latina in Bicicletta come maggiore sostenitore, rivendica la possibilità di vivere appieno il centro storico, valorizzandone le peculiarità e le bellezze tipiche in armonia con gli esercizi commerciali che secondo loro non devono temere la chiusura del traffico di piazza del Popolo.

Al contrario la seconda petizione, contraria alla ZTL rivendica il fatto che secondo i piani originari l’area doveva essere organizzata diversamente, con una pavimentazione ad hoc, varchi e telecamere di sorveglianza, arredi urbani che non sono stati mai istallati e un’organizzazione di eventi e attività per i cittadini che di fatto è avvenuta sì con successo, ma in pochissime occasioni, tanto che alcune attività storiche del centro hanno chiuso i battenti.

Al momento la petizione a favore della ZTL è in vantaggio con 834 firme, al contrario dell’altra che conta soltanto 254 sostenitori.
Tutti i cittadini sono invitati a partecipare e ad esprimere la propria opinione firmando l’una o l’altra petizione in base a quanto ritiene opportuno per la propria città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento