Cronaca

Discarica Montello, Comune: stop all'ampliamento indiscriminato

Perimetrazione dell'area e fasce di rispetto attorno alla discarica alla base della delibera adottata dalla giunta per scongiurare ulteriori ampliamenti del sito giunto fino a 50 ettari

Il Comune di Latina torna sul tema della discarica di Borgo Montello. Dopo la delibera dei giorni scorsi - tanto chiacchierata ma anche tanto criticata – con la quale si è deciso di conferire i rifiuti alla Rida di Aprilia per il pretrattamento, in base a quanto stabilito a livello europeo, è stata approvata dalla giunta anche quella che pone le basi per un pianificazione urbanistica del territorio intorno alla discarica di rifiuti di Borgo Montello.

La stessa zona, come tengono a precisare dall’amministrazione, negli ultimi trenta anni ha conosciuto solo provvedimenti emergenziali che hanno portato alla crescita a dismisura del sito fino a 50 ettari.

La delibera si basa su due aspetti essenziali:

- perimetrazione dell’area della discarica, così da impedirne nuovi ampliamenti spesso indiscriminati;
- previsione di una fascia di rispetto attorno alla discarica, soprattutto a tutela dei residenti.

“Questo  - come fa sapere il Comune - consentirà di evitare provvedimenti in deroga per l’ampliamento della discarica, mentre la delibera consente di adottare strumenti di compensazione per i residenti nelle aree confinanti della discarica, che hanno visto, tra l’altro, crollare il valore dei immobili”.

Tali strumenti consisteranno in:

- cambi di destinazione d’uso;
- misure di perequazione

“Dopo decenni di annunci e di vuote prese di posizione – afferma il Sindaco Giovanni Di Giorgi – siamo davanti al primo atto concreto per mettere fine all’ampliamento indiscriminato della discarica, prevedendo per la prima volta una pianificazione urbanistica specifica e stabilendo una fascia di rispetto attorno al sito. Inoltre, si apre la strada a giuste compensazioni per i residenti. Questa delibera, unita alla decisione adottata dalla giunta di conferire i rifiuti alla Rida di Aprilia per il pretrattamento, in conformità con quanto stabilito a livello europeo, dimostra che sta cambiando molto anche in un settore dove tutto sembra immutabile”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica Montello, Comune: stop all'ampliamento indiscriminato

LatinaToday è in caricamento