Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Santi Cosma e Damiano

Piantagione di marijuana nel terreno di casa, 35enne in manette

L'uomo arrestato a Santi Cosma e Damiano; nel terreno i carabinieri hanno trovato e sequestrato 160 piante di marijuana

È finito in manette con l’accusa di coltivazione e produzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.  

Nella giornata di ieri i carabinieri della stazione di Scauri hanno rinvenuto e sequestrato 160 piante di marijuana a Santi Cosma e Damiano e arrestato un uomo di 35 anni.

L’operazione dei militari rientra nell’ambito di appositi servizi tesi a contrastare i reati in materia di stupefacenti. Il blitz è scattato nel pomeriggio quando l’uomo è stato trovato mentre, in un terreno adiacente la sua abitazione, era intento a coltivare una vera e propria piantagione di marijuana, composta da ben 160 piante.

Inoltre, al termine della perquisizione domiciliare sono stati trovati anche un bilancino di precisione e 8 grammi della stessa sostanza già essiccata.
Arrestato è stato ristretto in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piantagione di marijuana nel terreno di casa, 35enne in manette

LatinaToday è in caricamento