rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca Terracina

Picchia la compagna davanti al figlio e minaccia di spingerla giù dal balcone: allontanato

E' accaduto a Terracina. Il provvedimento cautelare è scattato a carico di un uomo di 51 anni di Napoli

Ha picchiato la sua compagna minacciandola di spingerla giù dal balcone. Gli agenti del commissariato di Terracina sono intervenuti, nella notte tra mercoledì e giovedì, dopo la segnalazione di un'aggressione in un'abitazione privata. Arrivati sul posto, sono riusciti ad intercettare un uomo che stava per allontanarsi. La donna, una 32enne del luogo, presentava evidenti escoriazioni e contusioni sul volto e su un occhio ed è stata immediatamente medicata al pronto soccorso dell'ospedale. 

Grazie al suo racconto sono stati ricostruiti i pregressi episodi di violenze e maltrattamenti, scatenati dalla morbosa gelosia del compagno, che avvenivano anche alla presenza del figlio di 2 anni della coppia. L'aggressore è un uomo di 51 anni originario di Napoli che già in passato aveva avuto comportamenti simili con altre donne ed era stato arrestato. 

Supportati dagli accertamenti effettuati e dal pericolo per l'integrità fisica e psichica della donna e del figlio, gli agenti, su disposizione del sostituto procuratore di turno, hanno applicato all'uomo la misura dell'allontamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla compagna.

Nella stessa giornata un episodio di maltrattamenti si è verificato anche a Latina. I poliziotti della Volante sono intervenuti in piazza Santa Maria Goretti dove un algerino stava picchiando in strada la sua convivente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la compagna davanti al figlio e minaccia di spingerla giù dal balcone: allontanato

LatinaToday è in caricamento