Picchia la compagna incinta, chiedeva troppi soldi per le visite mediche. Arrestato

In manette a Terracina un uomo di 43 anni fermato dalla polizia e accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali

Picchiava la compagna nonostante aspettasse un bambino: un uomo è stato arrestato dalla polizia a Terracina. Le manette sono scattate ai polsi di un uomo di 43 anni accusato dei reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali, aggravati dall’aver agito nei confronti di una donna incinta. 

Nel primo pomeriggio di ieri, lunedì 18 giugno, intorno alle 14.30 gli agenti della Squadra Volante sono stati allertati da alcuni passanti che in maniera animata indicavano il passaggio di un’auto con a bordo una donna alla guida ed un uomo che la picchiava ripetutamente. La vettura è stata subito bloccata dai poliziotti che hanno accompagnato i due negli uffici del locale Commissariato. Qui la ragazza ha raccontato delle angherie e dei maltrattamenti che aveva subito nel corso del tempo.

Già dalla fine dello scorso anno, quando erano iniziate le difficoltà economiche della famiglia a causa dello stato di gravidanza della giovane, ha raccontato la vittima, il compagno aveva iniziato ad accusarla di pretendere troppi soldi per le visite mediche ed aveva iniziato a maltrattarla. Due in particolare gli episodi in cui l’aveva picchiata, uno perché in preda ai fumi dell’alcol e uno per motivi di gelosia. 

La giovane, al settimo mese di gravidanza, ha poi specificato che anche l’episodio di ieri era legato a questioni economiche ed in particolare ad una visita medica a cui doveva sottoporsi. “La richiesta di ulteriore denaro, quindi, faceva andare su tutte le furie l’uomo che, con una reazione inaudita, iniziava a colpire la compagna ripetutamente” spiegano dalla Questura; soltanto l’intervento degli agenti ha permesso di scongiurare conseguenze peggiori. 

L’uomo, dopo gli accertamenti di rito è stato tratto in arresto; per lui sono stati disposti i domiciliari in attesa del giudizio di convalida che si terrà domani. La donna, condotta presso l’ospedale di Terracina per le cure del caso, è stata riscontrata affetta da diverse contusioni al volto e sul corpo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: 341 positivi in provincia. Nel Lazio 157 contagi in più in un giorno

  • Coronavirus Latina: salgono a 359 i positivi in provincia. Nel Lazio 123 casi in un giorno

  • Coronavirus Latina: nel Lazio 2.642 positivi, ma ci sono 24 guariti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

  • I balneari pensano alla stagione estiva: in spiaggia numero chiuso per anziani e soggetti a rischio

  • Coronavirus Latina: due morti e 20 contagi in più in provincia, nel Lazio 167 nuovi casi

Torna su
LatinaToday è in caricamento