Cronaca Aprilia

Picchia i genitori e distrugge casa perchè vuole soldi, 24enne arrestato dai carabinieri

In casa aveva anche un coltello. Non era la priva volta che si scagliava violentemente contro i familiari, nella notte l'intervento dei militari del reparto territoriale. Distrutti mobili e suppellettili in casa

Uno spiacevole episodio si è consumato nella nella notte in un'abitazione di Aprilia dove una madre e un padre sono stati picchiati e minacciati dal figlio che chiedeva loro soldi.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri del reparto territoriale, il 24enne ha iniziato a minaccciarli, poi è passato alle mani.

Una vera e propria furia si è scatenata all'interno dell'abitazione dove il giovane apriliano ha iniziato anche a distruggere mobili e suppellettili. 

I militari sono intervenuti nella notte e lo hanno bloccato, in casa aveva anche un coltello a serramanico. Il 24enne è stato arrestato per i reati di estorsione, maltrattamenti contro i familiari, porto di armi ed oggetti atti ad offendere, e per reiteratamente minacciato e percosso i genitori. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia i genitori e distrugge casa perchè vuole soldi, 24enne arrestato dai carabinieri

LatinaToday è in caricamento