Cronaca Priverno

Minaccia i genitori e picchia la madre per soldi, arrestato 43enne

Stanchi del figlio aggressivo, i genitori hanno chiesto l'intervento dei carabinieri. Il giudice, che ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare, ha deciso che l'uomo, P.V., del posto, sconterà i domiciliari in una comunità terapeutica di Formia

E’ arrivato a picchiare la madre per farsi consegnare i soldi della droga. Una dipendenza che è costata l’arresto ad un uomo di 43 anni, divenuto aggressivo e violento, tanto da non farsi scrupoli neanche con i propri genitori.

Una sottomissione, quella agli stupefacenti, che si è rivelata comunque sofferenza e angosce per una famiglia di Priverno. Protagonista P.V., con problemi di tossicodipendenza. Talmente esausti dei comportamenti del figlio, i genitori sono arrivati a chiedere più volte l’intervento dei carabinieri.

In diverse occasioni li aveva minacciati per ottenere il denaro utile a procurarsi nel dosi, in un caso, addirittura era arrivato a picchiare la madre. Nell’ordinanza, firmata dal gip del tribunale di Latina, gli vengono contestati i reati di minacce e lesioni.

Ieri i carabinieri del comando stazione di Priverno hanno dato esecuzione a una misura di custodia cautelare agli arresti domiciliari. Il giudice ha deciso che li sconterà presso una comunità terapeutica di Formia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia i genitori e picchia la madre per soldi, arrestato 43enne

LatinaToday è in caricamento