menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenza domestica, picchia la moglie e il figlio: un arresto a Minturno

Tempestivo l'intervento dei carabinieri che hanno scongiurato la tragedia. L'uomo è finito in manette con le accuse di maltrattamenti in famiglia e violenza a pubblico ufficiale

Le accuse per lui sono di maltrattamenti in famiglia e violenza a pubblico ufficiale.

Per questi reati è stato arrestato nella serata di ieri a Minturno un uomo di nazionalità polacca che dopo una lite con la moglie ha picchiato la donna e anche il figlio per poi aggredire i carabinieri giunti sul posto.

Proprio l’intervento dei militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Formia – allertati dalla stessa donna - si è rivelato provvidenziale per scongiurare la tragedia.

Al loro arrivo presso l’abitazione della famiglia, infatti, gli uomini in divisa si sono trovati davanti l’uomo, in evidente stato di alterazione dovuta ad un eccessivo uso di alcol, intento a malmenare la compagnia e anche il figlio minorenne. Non solo, alla vista dei carabinieri, il cittadino straniero si è scagliato con violenza contro di loro.

Arrestato, l’uomo è stato ristretto presso la camera di sicurezza in attesa di essere giudicato con il rito direttissimo fissato per domani mattina presso il tribunale di Latina, sezione distaccata di Gaeta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento