Cronaca Aprilia

Calci e pugni ai carabinieri, arrestati due fratelli ad Aprilia

I militari, intervenuti presso uno studio medico privato, sono stati aggrediti e picchiati dai due giovani di 21 e 24 anni finiti in manette per i reati di violenza e minacce a pubblico ufficiale

Violenza e minaccia a pubblico ufficiale. Queste le accuse con cui due fratelli di 21 e 24 anni sono stati arrestati nel pomeriggio di ieri ad Aprilia.

I due avrebbero aggredito i carabinieri colpendoli ripetutamente con calci e pugni e procurando loro contusioni multiple.

I fatti si sono verificati intorno alle 15 di ieri quando i militari sono dovuti intervenire presso uno studio medico privato allertati da una donna che aveva impedito all’ex convivente di assistere alla visita ginecologica.

All’arrivo dei carabinieri i fratelli sono scagliati contro di loro colpendoli poi con calci e pugni prima di essere bloccati e arrestati. Verranno giudicati con il rito direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci e pugni ai carabinieri, arrestati due fratelli ad Aprilia

LatinaToday è in caricamento