rotate-mobile
Cronaca Priverno

Picchiano la madre tentando di strangolarla, denunciati due minori

I fatti a Priverno dove i due fratelli hanno aggredito la donna al culmine di una lite; le accuse a vario titolo per loro sono concorso in lesioni personali, ingiurie, tentato omicidio e sequestro di persona

Hanno aggredito e picchiato la madre fino a tentare di strangolarla: denunciati dai carabinieri a Priverno due giovani minorenni di nazionalità romena.

I fatti una settimana fa quando i due ragazzi si sono scagliati contro la madre con estrema violenza al culmine di una lite scoppiata per futili motivi.

Secondo quanto ricostruito dai militari della stazione di Priverno, che hanno denunciato i genitori dopo specifiche indagini, i due fratelli hanno aggredito la donna colpendola ripetutamente con calci e pugni, privandola della libertà personale cercando anche di strangolarla.

Le accuse a vario titolo nei loro confronti sono di concorso in lesioni personali, ingiurie, tentato omicidio e sequestro di persona. La mamma, successivamente ricorsa alle cure mediche, ha riportato lesioni giudicate guaribili con una prognosi di 30 giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiano la madre tentando di strangolarla, denunciati due minori

LatinaToday è in caricamento