“Piccole Guide di Natura e Cultura” sui sentieri del Pantanello: iniziativa per 600 bambini

Nella seconda edizione del progetto di educazione ambientale coinvolti gli alunni delle scuole d’infanzia, primarie e secondarie di I grado di Latina, Sermoneta, Pontinia, Cori, Bassiano, Sezze e Cisterna di Latina

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Nello scenario degli ambienti umidi del Parco Naturale Pantanello, popolati da moltitudini di uccelli, anfibi e invertebrati d’acqua dolce, prende avvio la seconda edizione del progetto di educazione ambientale “Piccole Guide di Natura e Cultura”, promosso dalla Fondazione Roffredo Caetani.

Circa 600 bambini delle scuole d’infanzia, primarie e secondarie di I grado del territorio pontino (Latina, Sermoneta, Pontinia, Cori, Bassiano, Sezze e Cisterna di Latina) daranno vita a questa edizione, con le escursioni sul campo, a partire dalla fine di marzo.

Mettendo a frutto le esperienze maturate nel precedente anno scolastico, il progetto ha per tema “Natura per tutti: Imparare in natura per vivere in salute” e prende spunto dalla campagna “#NatureForAll – Natura Per Tutti”, lanciata in occasione del Congresso Mondiale dalla Iucn Unione Mondiale per la Conservazione della Natura (settembre 2016), dalla Commissione Educazione e Comunicazione (CEC) e dalla Commissione Mondiale sulle Aree Protette (WCPA), questa seconda edizione del progetto “Piccole Guide di Natura e Cultura” si inserisce a pieno titolo nel progetto ambizioso ed unico nel suo genere, nel Lazio, in Italia e in Europa, sviluppato dalla Fondazione Roffredo Caetani, denominato “Le Radici del Futuro” e volto a far sì che il Parco Naturale Pantanello sia gestito con la partecipazione diretta di ragazzi e di bambini - e delle famiglie - delle Comunità dei cosiddetti “Luoghi dei Caetani”, divenendo “Protagonisti”, come se ne fossero i proprietari e come tali responsabilizzati e attivamente coinvolti nella sua gestione e nel suo sviluppo, presente e futuro.

La cabina di regia del progetto è affidata anche quest’anno al Team ReteDNA del CURSA – Consorzio Universitario per la Ricerca Socioeconomica e Ambientale, che curerà la direzione didattica e scientifica e gestirà l’aggiornamento professionale di docenti e Guide-Educatori del Parco attraverso un corso teorico-pratico.

Scopo del corso è progettare, insieme, con uno straordinario e motivatissimo gruppo di lavoro, costituito da circa 35 docenti e insegnanti e 10 Guide, i laboratori didattici multi- e inter-disciplinari, con attività ludico-educative all’aperto, in grado di stimolare l’interesse e promuovere nuove competenze e capacità degli studenti.

Attraverso escursioni di esplorazione, conoscenza, valutazione e progettazione condivisa e che saranno svolte all’interno di aree particolarmente rappresentative dei valori della Biodiversità del Parco Pantanello, i partecipanti saranno impegnati su: 
- un laboratorio volto a recuperare antichi saperi nell’uso delle piante officinali per la preparazione di rimedi propri della medicina popolare pontina;
- una ricerca e valorizzazione della tradizione culinaria pontina attraverso l’uso delle piante spontanee per una sana alimentazione;
- un laboratorio volto ad implementare le capacità di orientamento in un ambiente naturale, mediante la costruzione di appositi strumenti e l’applicazione delle tecniche di orienteering per percorsi che garantiscano un contatto vivo e salutare con la Natura;
- la progettazione di un “sentiero didattico” sul tema della sostenibilità ecologica, finalizzato all’individuazione delle interferenze generate dall’uomo sugli ambienti naturali;
- un laboratorio di ecologia applicata, finalizzato all’individuazione delle relazioni esistenti tra i diversi organismi viventi negli ecosistemi del Parco.

Ogni classe partecipante, a fine anno scolastico, avrà l’opportunità di condividere con le famiglie i risultati del lavoro svolto in aula e “sul campo”, in un evento finale che vedrà le Piccole Guide e i loro genitori impegnati nei percorsi di scoperta del Parco e nelle attività dei “laboratori” didattici che avranno preparati il loro insegnanti.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento