rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

Piccoli studenti nei panni del giornalista: sotto i riflettori la guardia costiera

Particolare e divertente iniziativa che ha visto protagonisti bambini della classe IV A della Scuola Primaria Gianni Rodari di Formia e gli uomini della guardia costiera di Gaeta

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

È stato un pomeriggio speciale quello del 1 aprile per i bambini della classe IV A della Scuola Primaria Gianni Rodari di Formia che, in compagnia della Guardia Costiera di Gaeta, sono stati protagonisti di un progetto didattico mirato alla familiarizzare con i mezzi di comunicazione, curato dalla docente Annamaria Esposito.

Per un giorno, i piccoli alunni hanno vestito il ruolo di presentatori nell'ambito di una trasmissione radiofonica in diretta sull'emittente locale Radio Formia, dedicata ai diritti dell'infanzia. Ospiti d'eccezione, il Comandante della Capitaneria di porto Cosimo Nicastro e il Capo servizio operazioni Massimo Lombardi.

Guidati dalle maestre Patrizia di Marco e Miriam De Tata, i piccoli hanno messo a dura prova la resistenza degli interlocutori attraverso numerose domande, fortemente interessati alle attività e al ruolo svolti dalle Capitanerie di porto, percepiti attraverso i media nazionali. In particolare i giovani studenti si sono soffermati sull'impegno della Guardia costiera nel salvataggio in mare di migliaia di migranti, tra cui tanti bambini, spinti dalla curiosità e dal desiderio di conoscere dalla viva voce dei militari l'esperienza e la gioia del soccorso.

Durante la diretta, gli alunni hanno interpretato anche i racconti e le poesie finaliste dell'ultimo concorso letterario nazionale organizzato dal Comando Generale. Grande soddisfazione è stata espressa dai vertici scolastici, che hanno sottolineato l'importanza di iniziative del genere, utili a comprendere meglio le responsabilità che ognuno è chiamato ad esercitare nella cura e nella protezione dell'ambiente marino, che partono dal più piccolo degli alunni fino ad arrivare alla Guardia costiera. L'iniziativa è stata possibile grazie alla ospitalità della redazione di Radio Formia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piccoli studenti nei panni del giornalista: sotto i riflettori la guardia costiera

LatinaToday è in caricamento