Cronaca

Gettato in mare e derubato del gommone: “pirati” in azione al largo del Circeo

E’ accaduto questa mattina intorno alle 6; vittima un 37enne avvicinato da un altro gommone mentre stava pescando. Indagini serrate dei carabinieri

Gettano in mare un pescatore e gli rubano il gommone: “pirati” in azione a largo di S. Felice Circeo. 

E’ accaduto questa mattina intorno alle 6; vittima un uomo di 37 anni di Latina che mentre era sul suo gommone intento a pescare, è stato avvicinato da un altro gommone con a bordo tre persone. Momenti di paura sono stati vissuti dal 37enne quando ha visto salire sul suo mezzo uno dei tre che lo ha gettato in mare con un parabordi galleggiante. 

A questo punto l’uomo si è dileguato a bordo del gommone appena rubato, scortato dall'altro con a bordo i complici. La vittima è riuscita a nuotare per oltre 300 metri raggiungendo la riva dove ha chiesto soccorso ad alcuni presenti che lo hanno accompagnato presso la Stazione dei carabinieri di San Felice Circeo dove ha sporto denuncia. 

A bordo del gommone rubato vi erano documenti effetti personali ed alcune centinaia di euro contanti. Sull’episodio di pirateria sono in corso le indagini da parte dei carabinieri che hanno subito avviato le ricerche delle tre persone in fuga che, secondo quanto dichiarato dalla vittima, avevano un accento dell’est.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gettato in mare e derubato del gommone: “pirati” in azione al largo del Circeo

LatinaToday è in caricamento