Tre arresti per droga a Pomezia: c’è anche l'ex donna di un boss della Banda della Magliana

I controlli dei carabinieri nella zona di Santa Palomba. La donna nascondeva cocaina nel reggiseno; arrestati anche un 36enne e una 52enne

Tre arresti e una denuncia: questo il bilancio dei controlli dei carabinieri di Pomezia nella zona di Santa Palomba. L’attività ha interessato in articolato le principali arterie stradali che permettono di raggiungere o lasciare proprio la località di Santa Palomba. 

A finire agli arresti un 36enne residente a Roma, controllato mentre percorreva la via Ardeatina con la sua auto: è stato trovato in possesso di 52 grammi di cocaina, di una dose di hashish e di un bilancino di precisione. 

L’arresto è scattato anche per una 52enne del posto notata mentre usciva dalle case popolari di via dei Papiri a bordo della sua auto: alla vista dei carabinieri che stavano effettuando un posto di controllo la donna ha cercato di effettuare un’inversione di marcia per allontanarsi. Raggiunta e controllata è stata trovata in possesso di 6 grammi di cocaina

Infine, ad essere arrestata è stata anche una 64enne sempre del posto, ex donna di un boss della Banda della Magliana, nel corso di posto di controllo sulla via Laurentina. La 64enne era a bordo della sua auto insieme al genero; è stata trovata in possesso di 105 grammi di cocaina che aveva nascosti nel reggiseno, di un bilancino di precisione e di 650 euro, ritenuti provento di attività illecita. Il genero, un 27enne con precedenti, è stato invece denunciato a piede libero poiché è stato trovato in possesso di alcune dosi di hashish.  

I tre sono stati trattenuti in caserma in attesa del processo per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

Torna su
LatinaToday è in caricamento