Pomezia, una pistola e proiettili in un nascondiglio in casa: arrestato un 20enne

La scoperta dei carabinieri sotto una tegola della tettoia del balcone. Il giovane, già arrestato un mese fa per spaccio, ora deve rispondere di detenzione illegale di arma clandestina

Nel corso dei controlli nella sua abitazione sono stati trovati una pistola con matricola abrasa e proiettili: un giovane di 20 anni è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pomezia.

Il ragazzo già lo scorso mese era stato arrestato dai militari per spaccio; ora, a distanza di poche settimane per lui sono scattate di nuovo le manette. I militari a seguito di una mirata attività info-investigativa con servizi di osservazione e pedinamento, sono riusciti ad individuare infatti un nuovo 'nascondiglio' all'interno della sua abitazione.

Nel corso di una perquisizione ben nascosti sotto una tegola della tettoia del balcone hanno trovato una pistola con matricola abrasa, marca Beretta, calibro 22 e due serbatoi, di cui uno completamente scarico ed uno con all'interno 10 proiettili marca Remington, pronto all’uso. Nello stesso nascondiglio, inoltre, e' stata rinvenuta anche una scatola con all'interno ulteriori 47 proiettili dello stesso calibro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine delle formalità il 20enne è stato arrestato per detenzione illegale di arma clandestina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento