Cronaca

Pomezia: tentata rapina in farmacia, il titolare reagisce e rimane ferito. Arrestato un uomo

L’intervento dei carabinieri che hanno bloccato il 53enne entrato in azione armato di bisturi: deve rispondere di tentata rapina aggravata, lesioni personali aggravate e porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere

Tentata rapina nella farmacia comunale di via Varrone a Pomezia: un uomo di 53 anni è stato arrestato mentre il titolare dopo una colluttazione è rimasto ferito. Tutto è accaduto nella tarda mattinata di ieri, mercoledì 12 maggio.

Provvidenziale si è rivelato l’intervento dei carabinieri del locale Comando Stazione che transitando lungo la strada nei pressi della farmacia comunale si sono accorti che all’esterno dell’attività era scoppiata una colluttazione tra due uomini. I militari sono immediatamente intervenuti, bloccando il 53enne e riuscendo poi a ricostruire quanto accaduto, una volta riportata la calma.

Pochi istanti, infatti, prima il 53enne armato di un bisturi e col viso coperto da un passamontagna, era entrato nella farmacia intimando la consegna dell'incasso al titolare che non ha assecondato la richiesta ed ha ingaggiato con il rapinatore una violenta colluttazione: nel tentativo di disarmare il 53enne, l’uomo ha riportato una ferita da taglio ad un braccio.

Bloccato, il rapinatore è stato condotto dapprima in caserma e arrestato con le accuse di tentata rapina aggravata, lesioni personali aggravate e porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere; poi, trasferito presso il proprio domicilio, in attesa di essere portato in carcere, così come disposto dalla Procura della Repubblica di Velletri.

Nei prossimi giorni l'arrestato dovrà comparire dinanzi al Gip per la convalida dell'arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pomezia: tentata rapina in farmacia, il titolare reagisce e rimane ferito. Arrestato un uomo

LatinaToday è in caricamento