Il Tar accoglie il ricorso contro l'ordinanza del sindaco: Zoomarine riapre

La vicenda legata alla segnalazione di assembramenti senza sicurezza durante lo show dei delfini

Un colpo di scena nella vicenda che vede protagonista il parco Zoomarine e le presunte violazioni delle normative anti covid. Dopo l'ordinanza del Comune di Pomezia che disponeva la chiusura della struttura per cinque giorni, in seguito alle segnalazioni di assembramenti durante lo show dei delfini, la proprietà ha fatto ricorso e ottenuto dal Tar sospensiva del provvedimento. 

La sospensione arriva nella giornata del 24 agosto, consentendo al Parco di tornare ad aprire regolarmente i suoi cancelli da oggi, martedì 25 agosto. "Siamo profondamente soddisfatti della decisione del Tar. La tutela della salute dei visitatori e di tutti i lavoratori, nonché degli animali ospitati, è sempre stata la nostra priorità e continuerà ad essere l'unica mission di Zoomarine e di Dolphin Company - ha commentato Renato Lenzi, amministratore delegato di Zoomarine Italia SpA - I controlli effettuati delle autorità competenti all'interno del nostro Parco hanno riscontrato il rispetto delle disposizioni in materia anti covid e una scrupolosa attenzione al benessere di visitatori e lavoratori, che rendono Zoomarine un luogo sicuro. Siamo consapevoli della situazione delicata che stiamo vivendo, per questo vogliamo garantire che all'interno del nostro Parco saranno intensificati i controlli da parte dello staff, che vigilera' sul rispetto delle regole da parte degli ospiti. Per il bene e la sicurezza di tutti, chiediamo, quindi, la collaborazione anche dei visitatori e l'impegno ad adottare i comportamenti richiesti, come indossare la mascherina e mantenere il distanziamento sociale nelle file e negli spazi comuni, e di igienizzare di frequente le mani".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Coronavirus: altri 49 contagi in provincia. I numeri più alti a Latina, Cisterna ed Aprilia

  • Coronavirus, 543 casi nel Lazio su 15.500 tamponi effettuati in 24 ore. Cinque morti, 112 guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento