“La Pontina è buia”, petizione online per l’illuminazione. 2mila firme in pochi giorni

"Non ci si può permettere che una strada importante, che collega le periferie sud alla capitale, sia così buia, totalmente senza illuminazione", scrive Leonardo Fabbrica promotore della petizione che ha registrato il boom di firme in soli 5 giorni

Boom di firme in pochi giorni per la petizione online nata per chiedere l’illuminazione pubblica lla Pontina, una delle strade più pericolose dell’intera regione e teatro troppo spesso di incidenti, anche mortali.

In soli cinque giorni, infatti, la petizione ha raccolto più di 2mila firme.

"Percorrendo la SR148 di sera o di mattina presto ci si può certamente accorgere di una cosa: non si vede niente! Non ci si può permettere che una strada importante come la Pontina, che collega le periferie sud alla capitale, sia così buia, totalmente senza illuminazione", scrive Leonardo Fabbrica, promotore della petizione.

"È necessario provvedere il prima possibile all'installazione di lampioni dove assenti", conclude Leonardo.

Per leggere il testo completo della petizione cliccare qui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
LatinaToday è in caricamento