Inseguito sulla Pontina e bloccato a Latina: 24enne nascondeva droga e un coltello

L'uomo è finito in manette dopo essere stato bloccato dai carabinieri in località Tor Tre Ponti

Non si è fermato all'alt dei carabinieri e ha proseguito la sua corsa alla guida di un Tmax lungo la Pontina. Nel corso di un controllo sulle strade a Sabaudia, i militari del Nor, hanno inseguito un 24enne del capoluogo che si è dato alla fuga percorrendo a tutta velocità la Pontina. 

I carabiieri, attraverso un coordinamento con la centrale operativa, sono riusciti a predisporre un altro posto di blocco nei pressi della stazione ferroviaria di Latina Scalo, nella direzione di fuga del centauro. Il 24enne però non ha rispettato neanche il nuovo alt imposto dalla seconda pattuglia e con una rapida e pericolosa manovra ha continuato a correre lungo via Epitaffio per poi essere bloccato dopo circa 10 chilometri, in località Tor Tre Ponti. 

In seguito a una perquisizione personale, il motociclista è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico lungo 22 centimetri e di un grammo di cocaina e altri 10 grammi di hashish. L'uomo è stato quindi arrestato e denunciato anche per rifiuto di sottoporsi all'accertamento per la guida in stato di ebbrezza e sotto l'effetto di stupefacenti ed è stato inoltre sanzionato anche perché guidava pur avendo la patente sospesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Arma dei Carabinieri, 28 Marescialli della provincia promossi al grado di Luogotenente

Torna su
LatinaToday è in caricamento