rotate-mobile
Roma-Latina

Pontina, proseguono i lavori: eliminate le vecchie barriere spartitraffico

La comunicazione di Anas. Il primo stralcio degli interventi sarà completato entro fine maggio

Proseguono i lavori per gli interventi di sostituzione dello spartitraffico centrale sulla strada statale Pontina. L'Anas comunica che sono state eliminate le vecchie barriere comprese nel tratto tra il km 17,670, tra Castel di Decima e Castel Porziano, e il km 14,055, tra Tor De Cenci e Spinaceto Sud. 

Nei prossimi giorni saranno installate le nuove barriere in calcestruzzo di ultima generazione, progettate e brevettate da Anas e denominate Ndba (National Dynamic Barrier Anas). I lavori di sostituzione dello spartitraffico centrale riguardano complessivamente il tratto compreso tra il km 10,550 (viale dell'Oceano Pacifico) e il km 24 (Castel Romano), per un investimento di oltre 5 milioni di euro. L’intervento, che rientra nell’ambito del piano di potenziamento e riqualificazione presentato da Anas lo scorso 29 aprile 2021, ha l’obiettivo di innalzare i livelli di sicurezza dell’arteria interessata da elevati flussi di traffico sia in entrata che in uscita dalla Capitale.

Il completamento del primo stralcio dei lavori è previsto entro la fine di maggio garantendo la piena transitabilità delle carreggiate già per il ponte del 2 giugno. Il monitoraggio delle criticità legate ai lavori lungo la Pontina è stato al centro di una riunione convocata ieri, 31 marzo, dal prefetto Maurizio Falco. Nel corso dell'incontro, al quale hanno preso parte anche i vertici Anas e l'assessore regione ai Lavori pubblici, è stato istituito un tavolo ad hoc che si occuperà di individuare di volta in volta soluzioni per alleggerire i disagi alla circolazione stradale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontina, proseguono i lavori: eliminate le vecchie barriere spartitraffico

LatinaToday è in caricamento