Voragine sulla Pontina, iniziate le verifiche statiche a poca distanza dal crollo

Al lavoro questa mattina i tecnici dell'Astral al chilometro 95+800, dove nei giorni scorsi era stato segnalato un avvallamento della carreggiata

Fonte: Astral Infomobilità

Sono in corso da questa mattina, da parte dei tecnici dell'Astral, le prove statiche di stabilità lungo la Pontina. Il tratto interessato dalle operazioni è quello che al chilometro 95+800, nel territorio di Terracina, a circa due chilometri di distanza dalla profonda voragine che si è aperta domenica 25 novembre e che ha risucchiato un'auto.

La Pontina è attualmente chiusa in un largo tratto prima e dopo il crollo. Nei giorni scorsi era stato notato un avvallamento della strada proprio all'altezza del chilometro 95+800 ed erano stati annunciati tutti gli approfondimenti necessari, lungo la carreggiata, per analizzare la tenuta dell'infrastruttura e per certificarne l'eventuale percorribilità. Le verifiche condotte dall'Astral sono state avviate questa mattina.

Ancora disperso Valter Donà, l'imprenditore inghiottito con la sua auto nella voragine e trascinato via dalla corrente. Sulla tragedia la Procura di Latina ha aperto un'inchiesta per disastro colposo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

Torna su
LatinaToday è in caricamento