menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco aggredisce i carabinieri e danneggia gli uffici della caserma: arrestato

L'arresto scattato nella notte. L'uomo, 43 anni, ha picchiato un militare e ha dato in escandescenze

Violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e rifiuto di sottoporsi ad accertamenti sullo stato di ebbrezza e porto abusivo di coltello. Sono queste le ipotesi di reato a carico di un 43enne di Terracina arrestato a Pontinia nella notte dai carabinieri della stazione locale. 

L'uomo, sottoposto a controllo mentre era alla guida di un ciclomotore, in evidente stato di ebrezza alcoolica e sprovvisto di patente guida perché revocata, durante gli accertamenti ha inveito contro i militari pronunciando frasi minacciose e oltraggiose. Poi ha spintonato e colpito uno dei carabinieri facendolo cadere a terra nel tentativo di impedire la stesura dei verbali. Il 43enne è stato quindi bloccato con l'ausilio di un altro equipaggio dell'Arma intervenuto in supporto. 

Sottoposto infine a una perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico. Quando è stato accompagnato negli uffici della stazione dei carabinieri, l'arrestato ha dato in escandescenze danneggiando i locali e opponendo resistenza all'arresto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento