Rapine a Pontinia, rafforzati i controlli: città ed esercizi commerciali sorvegliati

Organizzati posti di blocco. Indagini in corso sui colpi messi a segno nelle ultime settimane

Controlli a tappeto dei carabinieri a Pontinia. Le recenti rapine compiute ai danni di alcuni esercizi commerciali della città hanno portato i militari della stazione del luogo ad intensificare il servizio di controllo nell'ambito di una programmazione più ampia che coinvolge anche altri reparti della compagnia dei carabinieri di Latina.

Già dalle scorse ore sono stati effettuati diversi posti di blocco e pattugliamenti in tutto il territorio, anche attraverso personale in borghese. I servizi sono stati organizzati soprattutto in orari particolari e nei pressi di potenziali obiettivi sensibili. Si stanno inoltre approfondendo elementi investigativi che sono stati raccolti in occasione delle rapine avvenute nelle ultime settimane. 

Le ultime rapine

L'ultimo colpo era stato messo a segno nella serata di giovedì 17 gennaio ai danni del supermercato Conad di via Mameli. Il malvivente era entrato nell'esercizio commerciale con il volto coperto e armato di pistola. Con l'arma aveva minacciato i cassieri facendosi consegnare il denaro e poi era riuscito a fuggire. Un'altra rapina era stata invece consumata il 28 dicembre scorso in un negozio di via Trieste. Anche in questo caso il malvivente era armato di pistola.

Le indagini

I carabinieri della compagnia di Latina stanno analizzando i filmati delle telecamere di sorveglianza dei negozi e di quella poste lungo le possibili vie di fuga dei malviventi. Le immagini potranno essere determinanti per l'identificazione dei responsabili.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento