Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Pontinia

Sorpreso a spacciare mentre è ai domiciliari: 40enne finisce in carcere

Aggravamento della misura cautelare per un pusher che era già ai domiciliari ed è stato sorpreso mentre cedeva stupefacenti sul cancello d'ingresso della propria abitazione

Il 1° settembre era stato arrestato dai carabinieri perché sorpreso a spacciare sul cancello d'ingresso della propria abitazione dove era detenuto ai domiciliari. Ora un 40enne di Pontinia è finito in carcere in esecuzione di misura cautelare emessa dal tribunale di Latina. Il provvedimento è stato eseguito dai carabinieri dell'aliquota operativa della compagnia di Latina.

Si tratta di un aggravamento della misura cautelare degli arresti domiciliari, scaturito proprio dai controlli dei carabinieri avvenuti nelle scorse settimane che avevano consentito di sorprendere l'uomo proprio mentre era intento a spacciare droga davanti al cancello d'ingresso di casa sua. Il 40enne è stato ora associato alla casa circondariale di Latina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a spacciare mentre è ai domiciliari: 40enne finisce in carcere

LatinaToday è in caricamento