Cronaca

Abusivismo edilizio a Ponza, violano i sigilli dopo il sequestro: tre denunce

I tre hanno introdotto macchinari in un’area agricola rurale di proprietà privata, per pavimentare una strada già sottoposta a sequestro penale nei giorni scorsi

Tre persone sono state denunciate a Ponza dai carabinieri per violazione dei sigilli in concorso. Il provvedimento è scattato nell’ambito dell’attività dei carabinieri della locale Stazione finalizzata alla prevenzione e al contrasto dei reati in materia edilizia.

Le tre persone, in qualità di proprietario il primo ed esecutori dei lavori gli altri, sono accusati di aver introdotto macchinari in un’area agricola rurale di circa 532 metri quadri di proprietà privata, per pavimentare una strada già sottoposta a sequestro penale lo scorso 10 giugno.

L’attrezzatura utilizzate per realizzare i lavori, un betoniera e una motocarriola cingolata, è stata sottoposta a sequestro penale, mentre per i tre è arrivata la denuncia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivismo edilizio a Ponza, violano i sigilli dopo il sequestro: tre denunce

LatinaToday è in caricamento