Tragedia a Ponza, l'autopsia conferma: la ferita di Gianmarco compatibile con la dinamica della caduta

L'esame autoptico disposto dalla Procura di Cassino. Il ragazzo romano era deceduto domenica mattina sull'isola

E' stata effettuata ieri, 11 agosto, l'autopsia sul corpo di Gianmarco Pozzi, il 28enne romano, campione di Kick Boxing, morto domenica mattina a Ponza. L'ipotesi resta quella avanzata dai carabinieri: quella cioè di una caduta da uno dei terrazzamenti della zona Santa Maria. Da quanto emerge infatti, la ferita sulla testa che aveva il ragazzo quando è stato ritrovato sarebbe compatibile con la dinamica della caduta e il corpo non presenta altre lesioni importanti che possano aver determinato il decesso.

Si attende però l'esito degli esami tossicologici per i quali sarà però necessario attendere ancora alcune settimane. Il ragazzo, come è stato ricostruito dai carabinieri, si trovava solo, domenica mattina, in quella zona dell'isola. Non è ancora chiaro cosa ci facesse lì, ma i militari ritengono che possa essere scivolato fino a cadere di sotto, oltre il muretto a secco di uno dei terrazzamenti che si trova nella zona. Gianmarco Pozzi, residente a Frascati, aveva trovato un impiego estivo come buttafuori in un locale dell'isola, il Blue Moon, che proprio ieri è stato sottoposto a sequestro per diverse irregolarità riscontrate nel corso di alcuni controlli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, nel Lazio sfiorati i 2mila casi giornalieri, 25mila i tamponi. Aumentano i guariti

  • Coronavirus Latina, i contagi continuano a salire: altri 139 casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento