Nuovo sequestro per il noto locale Blue Moon di Ponza: scattano ancora i sigilli

Un provvedimento che segue quello dello scorso mese, motivato dalle violazioni in materia di contenimento dell'emergenza covid e violazioni di un'ordinanza comunale

I carabinieri della compagnia di Formia hanno proceduto di nuovo al sequestro del locale Blue Moon di Ponza, che era già stato oggetto di un analogo provvedimento l'11 agosto scorso per poi essere dissequestrato il 14 agosto su decisione del gip del tribunale di Cassino. Alla base c'erano violazioni nelle autorizzazioni e violazioni dell'ordinanza comunale che imponeva la chiusura dei locali pubblici alle 00.30.

Il nuovo provvedimento di sequestro preventivo di urgenza è scaturito da altre violazioni appurate anche successivamente al dissequestro. Il locale non aveva dato esecuzione al provvedimento di chiusura provvisoria emesso per mancato rispetto delle prescrizioni relative al contenimento dell'emergenza covid. Inoltre aveva continuato a diffondere musica ad alto volume oltre gli orari consentiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

Torna su
LatinaToday è in caricamento