rotate-mobile
Cronaca Ponza

Ponza, ritrovata in mare una rete da pesca abbandonata e pericolosa per la navigazione

Il ritrovamento durante i controlli in mare dei carabinieri a bordo del battello in dotazione alla stazione dell'isola

Una rete da pesca lunga 30 metri è stata ritrovata nelle acque di Ponza e sequestrata dai carabinieri. I militari, a bordo del battello in dotazione alla stazione locale, hanno perlustrato la zona nell'ambito di uno specifico servizio di polizia marittima finalizzato al contrasto dei reati in materia di pesca illegale. 

Proprio in località "Formiche", a circa 0,3 miglia dalla costa, hanno rinvenuto una rete da pesca che non era stata integralmente ritirata perché rimasta incagliata e non segnalata, come invece prevede la normativa vigente. La rete costituiva di fatto un pericolo per la navigazione ed è stata quindi sottoposta a sequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponza, ritrovata in mare una rete da pesca abbandonata e pericolosa per la navigazione

LatinaToday è in caricamento