rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Il porto di Gaeta più sicuro: inaugurato il nuovo gate elettronico

La misura, voluta dall’Autorità Portuale al fine di registrare, controllare e regolamentare l’accesso alle banchine, porterà a un aumento della sicurezza dei transiti e alla tutela degli operatori che lavorano in banchina

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Il porto di Gaeta investe in sicurezza. E' stato infatti inaugurato e reso pienamente funzionante un sistema che prevede che tutti gli operatori autorizzati all'accesso in porto - a iniziare dagli autisti dei camion destinati al trasporto merci da e per le banchine - verranno dotati di un badge identificativo che andrà inserito in un lettore situato accanto a una sbarra.

La corretta lettura del badge, aprirà la sbarra e automaticamente autorizzerà l'ingresso alle banchine del porto. Stessa security anche per l'uscita.

Il sistema, voluto dall'Autorità Portuale di Civitavecchia, Fiumicino e Gaeta e materialmente realizzato da un'azienda di Minturno, fa sì che vengano registrati elettronicamente gli orari in cui ciascun operatore entra ed esce dal porto e fa in modo che l'accesso sia più regolamentato e riservato solo ai possessori del badge, che vengono preventivamente registrati e identificati.

Lo stesso sistema verrà messo in atto anche per chi dovrà accedere al porto occasionalmente. In questo caso, il badge di entrate-uscita riporterà la dicitura "visitors".

Tale misura si inserisce in un progetto più ampio di modernizzazione e ingrandimento del porto di Gaeta, che prevede il dragaggio dei fondali per consentire l'attracco di navi più capienti e l'ingrandimento delle banchine, al fine di permettere una più facile movimentazione di più navi contemporaneamente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il porto di Gaeta più sicuro: inaugurato il nuovo gate elettronico

LatinaToday è in caricamento