“Il Natale di tutti”: torna il pranzo solidale al dormitorio invernale di Latina

L’evento domenica 22 dicembre all’Istituto Preziosissimo Sangue di viale XXIV Maggio. I cittadini possono donare sciarpe, cappelli, guanti, calzini e prodotti per l’igiene

Il pranzo dello scorso anno al dormitorio

Torna anche quest’anno il pranzo solidale organizzato a Latina per tutti coloro che sono senza fissa dimora. Il Comune rinnova così il tradizionale appuntamento de “Il Natale di tutti” che si terrà domenica 22 dicembre nei locali dell’Istituto Preziosissimo Sangue di viale XXIV Maggio, dove dall’1 dicembre è operativo il dormitorio invernale “Santa Maria De Mattias”.

Tutti i cittadini sono invitati a partecipare contribuendo con un piccolo dono da offrire agli ospiti del dormitorio. Sono graditi sciarpe, cappelli, guanti, calzini e prodotti per l’igiene.

L’inizio è previsto per le 11,30 quando verrà avviata la raccolta dei doni. Sarà allestito inoltre un intrattenimento musicale e i partecipanti potranno visitare i locali del dormitorio invernale, dotato di 60 posti letto a disposizione dell’utenza tutti i giorni dalle 19,00 alle 8 del mattino fino al 31 marzo prossimo.

Il pranzo solidale verrà servito dalle ore 13 e si concluderà con la tradizionale tombolata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Siamo ormai alla terza edizione - osserva l’assessora alle Politiche di Welfare e Pari opportunità, Patrizia Ciccarelli - di quello che possiamo definire un pranzo in famiglia per chi una famiglia non ce l’ha. Una iniziativa resa possibile da un importante e generoso lavoro di squadra portato avanti durante l’intero anno dai nostri servizi comunali e distrettuali e la fitta rete di volontariato presente sul territorio. Invito tutta la cittadinanza a partecipare contribuendo a rendere più calda  l’atmosfera, magari portando un piccolo dono per chi vive in strada o anche solo con la propria presenza per condividere una giornata di festa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

Torna su
LatinaToday è in caricamento