menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il presidente dell'Ordine dei Medici Giovanni Maria Righetti

Il presidente dell'Ordine dei Medici Giovanni Maria Righetti

Precari della Asl, Ordine dei Medici di Latina pronto a chiedere l’accesso agli atti

Il Consiglio Direttivo dell'Ordine ribadisce "la volontà di tutelare nelle forme più opportune il decoro e a dignità di tutti i medici precari della Asl". Sarà valutata l'opportunità di una eventuale denuncia alla Procura

Interviene nuovamente sul caso dei precari della Asl l’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Latina. 

Il Consiglio Direttivo dell’Ordine, si legge in una nota, ha ribadito, all'unanimità, “la volontà di tutelare nelle forme più opportune il decoro e a dignità di tutti i medici precari della Asl di Latina, il cui contratto è stato prorogato di anno in anno con l’aspettativa di essere stabilizzati e che ora, seppure in possesso dei requisiti di legge, si trovano improvvisamente senza più alcuna certezza del mantenimento del posto di lavoro”.

E’ intenzione dell’Ordine, dunque, “chiedere l’accesso a tutti gli atti della Asl di Latina ed in breve tempo indire un incontro con tutti gli interessati per trattare questa grave problematica alla presenza di esperti giuslavoristi ed amministrativisti, per valutare approfonditamente gli aspetti giuridici della situazione e considerare le opportune azioni”.

“L'opportunità di una eventuale denuncia alla Procura della Repubblica sarà valutata al termine di questo percorso che sarà quanto più rapido possibile” conclude la nota dell’Ordine dei Medici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento