Cronaca

Priverno, presentazione di "Prima che cali il silenzio" di Laura Scanu

Il libro affronta il tema delicato e attuale della pedofilia, in maniera nuova e coraggiosa. L'appuntamento alle 17 presso la sala Pio XII

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Venerdì 3 maggio 2013, alle ore 17:00, presso la Sala Pio XII, via Domenico Marzi, Priverno, l'Istituto Comprensivo "Don Andrea Santoro" organizza un incontro con la scrittrice Laura Scanu, autrice di "Prima che cali il silenzio, Laura Capone Editore, copyright 2012 Milano, patrocinato dalla Provincia di Rieti e dall'Associazione Nazionale La Caramella Buona contro la pedofilia.

Interverranno:

Prof. Ernesto Fiorini, Dirigente Scolastico dell'I. C. "Don Andrea Santoro";

Dott.ssa Anna Maria Scampone, Docente dell'I. C. "Don Andrea Santoro";

Laura Scanu, Insegnante e Autrice di Prima che cali il silenzio;

Dott.ssa Ilenia Palmieri, Psicologa e Psicoterapeuta infantile;

Dott.ssa Luisa Garofalo, Psicologa e Sessuologa;

Ing. Giovanni Viglienti, Docente dell'I. C. "Don Andrea Santoro".

Coordina: Dott.ssa Maria Antonietta Volpe, Docente dell'I. C. "Don Andrea Santoro".

Prima che cali il silenzio affronta un tema delicato e quanto mai attuale, la pedofilia, in maniera nuova e coraggiosa, senza voler romanzare il terribile fenomeno. In questo libro, la prospettiva del lettore è capovolta dal momento in cui si trova davanti non la vittima, come ci si aspetterebbe, bensì un uomo qualunque, che vive all'interno della propria famiglia in un'apparente normalità: il pedofilo.

L'autrice non vuole presentarci il protagonista come un pazzo né come un malato, anzi, egli è un uomo con una vita sociale che rientra nella media, con i suoi affetti e la sua regolarità. È, insomma, un insospettabile. Il pedofilo, che nel romanzo di Laura Scanu è padre e marito affettuoso, diventa man mano vittima del suo stesso desiderio sessuale che lo rende, in un crescendo, sempre più avido ed egoista, fino a fargli perdere totalmente la cognizione ed il controllo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Priverno, presentazione di "Prima che cali il silenzio" di Laura Scanu

LatinaToday è in caricamento