Cronaca

Prevenzione tumori: il premio della Lilt di Latina alla dottoressa Emanuela Palmerini

La cerimonia si terrà venerdì 23 novembre alle 17 nell'aula consiliare del Comune

Il 'Premio internazionale per la Prevenzione dei Tumori' a cura della Commissione Scientifica della sezione di Latina della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (Lilt), sarà conferito quest'anno alla dottoressa Emanuela Palmerini. Il Premio arriva per aver "conseguito diversi riconoscimenti internazionali, tra cui il Conquer Cancer Foundation Merit Award, per le sue ricerche nel campo delle patologie rare e molto aggressive, i sarcomi dei tessuti ossei, che colpiscono soprattutto i pazienti in età pediatrica".

La cerimonia si terrà venerdì 23 novembre alle 17 nell'aula consiliare del comune di Latina, alla presenza delle autorità. Saranno inoltre conferite Attestazioni d'onore con medaglia d'oro a personalità, associazioni ed enti che si siano contraddistinte a livello nazionale per la realizzazione di strutture o di servizi oncologici di elevata specializzazione. 

La Commissione Scientifica della sezione di Latina della Lilt ha deciso di conferire un attestato con medaglia d'oro all'associazione ambientalista Rete per la Tutela della Valle del Sacco (Retuvasa) "per la tenace azione che ha condotto e conduce per reclamare e sostenere la bonifica della Valle del Sacco, sconvolta nel suo assetto ambientale, inquinata pesantemente con ripercussioni nella vasta area circostante".

I riconoscimenti saranno attribuiti anche alla sezione provinciale della Lilt di Milano, per aver istituito nel 1984 la prima scuola di formazione del Volontariato in Oncologia d'Italia, divenuta nel tempo vero e proprio modello di riferimento per le associazioni operanti nel terzo Settore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prevenzione tumori: il premio della Lilt di Latina alla dottoressa Emanuela Palmerini

LatinaToday è in caricamento