rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca Priverno

Donna molestata in treno, intervengono agenti fuori servizio e vengono picchiati

L'episodio avvenuto nel pomeriggio di ieri, sabato 30 luglio, sulla linea Roma Napoli

Una donna è stata aggredita e molestata a bordo di un treno regionale della linea Roma-Napoli, diretto verso la Capitale. I responsabili sono tre cittadini di nazionalità straniera, saliti insieme a lei alla stazione di Monte San Biagio. Tutto è accaduto nel pomeriggio di ieri, sabato 30 luglio.

In soccorso della signora sono intervenuti alcuni agenti di polizia che si trovavano anche loro a bordo e che erano però liberi dal servizio. Nel tentativo di sfuggire ai controlli, i tre uomini hanno però reagito in modo violento e si sono scagliati contro i poliziotti. Ne è nata quindi una colluttazione, che è proseguita anche quando il treno si è fermato alla stazione di Priverno. Uno degli agenti è stato colpito alla testa e per lui è stato necessario l'intervento di un'ambulanza e il ricovero all'ospedale Goretti di Latina. Due aggressori, di cui uno rimasto ferito, sono stati fermati dalle forze dell'ordine alla stazione di Priverno. 

Sul caso sono ora in corso le indagini della polizia per ricostruire l'accaduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna molestata in treno, intervengono agenti fuori servizio e vengono picchiati

LatinaToday è in caricamento