Dà in escandescenze al pronto soccorso e aggredisce un medico: denunciato

I fatti accaduti a Priverno. L'uomo riteneva che fosse stato gestito con lentezza il trasferimento d'urgenza del padre all'ospedale di Latina

E' entrato al pronto soccorso dell'ospedale Regina Elena di Priverno e ha aggredito il medico turno. E' accaduto a Priverno e l'aggressore, un 32enne di Sezze è stato denunciato a piede libero per i reati di violenza e minaccia a pubblico ufficiale e interruzione di servizio pubblico.

L'uomo, il 2 aprile scorso, aveva fatto irruzione nei locali del pronto soccorso della struttura del paese dove in mattinata si era recato il padre. Ritenendo che fosse stato gestito con lentezza dal personale il trasferimento d'urgenza del genitore all'ospedale Santa Maria Goretti di Latina, si è scagliato contro il medico del pronto soccorso e lo ha aggredito. Il medico si è visto quindi costretto ad interrompere il servizio per essere medicato. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione locale che hanno raccolto le testimonianze e poi identificato e denunciato il 32enne. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • Straordinaria scoperta a Priverno: scheletri e sepolture di epoca medievale

  • Lavori sulle condotta idrica, Latina senza acqua giovedì 12 settembre

  • Garage a fuoco in via Geminiani: evacuato un palazzo. Intossicati alcuni residenti

  • Incidente sul lavoro a via Monti, lesioni compatibili con la caduta dal ponteggio

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento