Dà in escandescenze al pronto soccorso e aggredisce un medico: denunciato

I fatti accaduti a Priverno. L'uomo riteneva che fosse stato gestito con lentezza il trasferimento d'urgenza del padre all'ospedale di Latina

E' entrato al pronto soccorso dell'ospedale Regina Elena di Priverno e ha aggredito il medico turno. E' accaduto a Priverno e l'aggressore, un 32enne di Sezze è stato denunciato a piede libero per i reati di violenza e minaccia a pubblico ufficiale e interruzione di servizio pubblico.

L'uomo, il 2 aprile scorso, aveva fatto irruzione nei locali del pronto soccorso della struttura del paese dove in mattinata si era recato il padre. Ritenendo che fosse stato gestito con lentezza dal personale il trasferimento d'urgenza del genitore all'ospedale Santa Maria Goretti di Latina, si è scagliato contro il medico del pronto soccorso e lo ha aggredito. Il medico si è visto quindi costretto ad interrompere il servizio per essere medicato. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione locale che hanno raccolto le testimonianze e poi identificato e denunciato il 32enne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'Appia tra un'auto e un camion: la vittima è Maria Angela Parisella

  • Gatto incatenato e maltrattato: la segnalazione a Latina

  • Cimitero di auto rubate in un terreno: scompare il materiale sequestrato

  • Tragico incidente a Terracina, auto contro un camion: muore una donna

  • Spaccio a piazza Moro, Girondino condannato a tre anni e mezzo di carcere

  • Tabacco riscaldato e sigarette elettroniche riducono dell'80% i livelli di monossido di carbonio: lo studio italiano

Torna su
LatinaToday è in caricamento