Condannato per danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale: arrestato 37enne a Priverno

L'uomo deve scontare la pena residua a un anno e nove mesi di reclusione

E' stato arrestato a Priverno un 37enne accusato di danneggiamento, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate. L'uomo, E.K, deve scontare la pena residua a un anno, nove mesi e tre giorni di reclusione. 

I carabinieri hanno eseguito il provvedimento nel corso della notte in ottemperanza a un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il tribunale di Campobasso. Come disposto dall'autorità giudiziaria il 37enne è stato associato alla casa circondariale di Latina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: “Ho deciso di collaborare per non essere ammazzato"

  • Morto dopo un inseguimento notturno di una ronda, processo davanti alla Corte di Assise per omicidio

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: minacce anche per controllare il prezzo del pesce al mercato

  • "Certificato pazzo", primi interrogatori: un'arrestata ascoltata in ospedale

Torna su
LatinaToday è in caricamento