Priverno, morto nel cantiere edile: Emanuele Noce stroncato di un malore

Ieri la tragedia mentre il 38enne di Sezze stava lavorando. Il corpo a disposizione dell'autorità giudiziaria

E' Emanuele Noce, 38 anni di Sezze, l'operaio che ieri, 23 agosto, ha accusato un malore ed è morto in un cantiere edile a Priverno. L'uomo era titolare di una piccola ditta edile ed era al lavoro in un'abitazione sulla Marittima II quando si è sentito male, si è accasciato a terra privo di sensi e poi è deceduto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un operaio che era con lui ha allertato i soccorsi. Sul posto è atterrata anche un'eliambulanza ma i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Il sospetto è che a stroncare la vita dell'uomo sia stata un'emorragia cerebrale, ma il corpo del 38enne, trasferito all'obitorio dell'ospedale Goretti di Latina, è a disposizione dell'autorità giudiziaria che potrebbe disporre nelle prossime ore l'esame autoptico. La ricostruzione di quanto accaduto è stata affidata ai carabinieri della stazione di Priverno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento